Un progetto che vuole riconnettere donne che hanno subito violenza di genere con il loro potere spirituale e curativo. Spesso queste donne non hanno accesso a un approccio energico e olistico per motivi economici. Per loro  la nostra associazione ha creato questo progetto  ed ha ricevuto una sovvenzione dalla Fondazione Tides. Con un minimo di partecipazione economica sarà dunque possibile entrare a far parte di questo progetto unico nel suo genere.

Come lo faremo

Per cinque fine settimana ospiteremo a “La Porta”, un gruppo di donne e ragazze che vogliono liberarsi dalla co-dipendenza emotiva, dai disturbi alimentari e dall’ambiente dannoso. Durante il ritiro li guideremo attraverso un percorso personalizzato di guarigione energetica e spirituale.

Questo secondo incontro si terrà in concomitanza del Solstizio d’inverno e sarà una grande occasione per riconnetterci alla terra e i suoi cicli. Il lavoro si svolgerà attraverso la scoperta o o imparando a utilizzare le virtù dei nostri animali di potere e lavorando per sentire il nostro Centro dal quale tutto prende vita e da cui nessuno mi può spostare. Il metodo utilizzato è quello sciamanico ed è diretto dalla donna medicina Paula MAnailti, argentina.

E’ possibile ancora iscriversi ai restanti incontri previo colloqui telefonico al 3402503492. Per altre informazioni potete scrivere a laportawomen@gmail.com

LO STAFF

LO STAFF
Il nostro team sarà composto da cinque donne che hanno esperienza in settori in linea con la nostra causa. La direttrice del progetto è la “donna di medicina” Paula Manailti, argentina, camminatrice delle ande, con lunga esperienza sciamanica in guarigioni individuali e di gruppo. La coordinatrice è Alice Bedin, educatrice con esperienza di lavoro presso un’organizzazione per l’aiuto ai rifugiati. Ana Cuenca, esperta di medicina cinese e autodifesa delle donne, si occuperà dell’elaborazione della violenza di genere. Ilaria Rilievo, apicoltrice ricerca un approccio femminile e rispettoso agli animali per scoprire con essi un legame sacro.. Valentina Ranzi, esperta in dietetica cinese, certificata presso la Scuola Tao di Bologna, collabora durante l’intero progetto lavorando su un approccio energetico ai disturbi alimentari. Un collettivo di membri appartenenti alla nostra associazione aiuterà lo staff nell’organizzazione pratica dei pasti e dell’ospitalità presso La Porta

Le prossime date degli incontri sono:

 21 e 22 Dicembre, 25 e 26 Gennaio, 29 Febbraio e 1 Marzo, 28 e 29 Marzo.

Le iscrizioni sono aperte, puoi contattarci via mail o telefono per un eventuale colloquio:

laportawomen@gmail.com, 3402503492