SOSTIENI LA TERRA DELLE DONNE

Potete mandare il vostro dono tramite bonifico bancario a questo conto corrente :

Ana Maria Meloni
IBAN IT17E0347501605CC0010563957
Conto 563957
CAB 01605
ABI 03475
BIC INGBITD1

scrivendo come causale DONO per sostenere della Terra di Donne e inviandoci la vostra mail di riferimento dove poter essere contattate e aggiornate.

PayPal

Per fare una donazione tramite PayPal


PostePay

Per fare una donazione tramite PostePay

... inserisci qui il tuo indirizzo email

il vostro indirizzo verrà utilizzato solo per inviarvi i dati per il pagamento tramite Poste Pay, non verrà comunicato a nessun'altro e  trattato in base alla legge 196/03.


Donazione tramite bonifico bancario

per la raccolta fondi a sostegno dell'associazione:


Conto intestato a LA PORTA (scrivere in lettere maiuscole)
Codice IBAN: IT36 I076 0102 4000 0102 4000 0101 3735 053
BIC : BPPIITRRXXX
Causale: Nome e Cognome, Attività Rimborso

Grazie per la donazione!

La Porta Terra di donne è un luogo che da 20 anni accoglie le donne e lesbiche che sono alla ricerca di un luogo nella natura in cui creare e vivere relazioni sane, attraverso le arti, gli incontri, i lavori individuali e di gruppo, i laboratori, i corsi e i seminari, momenti che ci hanno permesso di crescere e di maturare una coscienza della nostra unicità e del nostro valore. Da quando l’associazione ha cominciato ad organizzare eventi aperti a tutte le donne nel 2006, le presenze sono state centinaia e abbiamo sperimentato la bellezza e la magia di un luogo « antico » e profondamente radicato in ogni donna, a livello cosciente o incosciente, come desiderio collettivo. Possiamo definirlo come un lungo percorso di liberazione dalle strutture patriarcali e di guarigione da ferite profonde che ci impediscono di accedere a un piano di vita più autentico e infinitamente più ricco.

Grazie ai denaro raccolto (36.650 euro più 20.000 di prestito privato) abbiamo potuto acquistare la casa e la terra liberandola dal pericolo di essere venduta a un cacciatore che voleva utilizzarla per creare un allevamento di cani.

La richiesta economica per l’acquisto ammontava a 80.000 euro, ma siamo riuscite a convincere la parte venditrice a accettare di fare il rogito con i primi 50.000 euro raccolti e il resto da pagare in maniera dilazionata.

Manteniamo aperte questa piattaforma per continuare a raccgliere le donazioni necessarie a restituire il debito, a pagare il resto dell’ammontare richiesto dalla compravendita, a restaurare la strada per arrivarci e il fienile da mettere a disposizione per le attività collettive.

Oggi siamo più che mai attive e grate per il risultato raggiunto e siamo certe che tante altre donne potranno contribuire a rendere questo spazio di tutte e a mantenerlo libero dal debito e dalla pressione economica sulle attività.